Come creare una campagna di successo sui Social Media

Secondo diversi studi il tempo che passiamo sui social media è destinato ad aumentare sempre di più. Ne siamo consapevoli, ma le ore che passiamo a scrollare all’infinito il news feed non sembrano destinate a diminuire. I social media però non sono solo strumenti pensati per la comunicazione ad uso personale: si sono rivelati fondamentali anche per la comunicazione aziendale. Se da anni Internet è la principale fonte d’informazione del consumatore, questo è ancor più vero sui social media. Pieni di consigli, feedback, domande e risposte, ormai è impossibile per le aziende non considerare queste dinamiche.

Prima di dar vita a qualsiasi campagna sui social assicuratevi di avere una buona presenza online. Ciò vuol dire un sito aggiornato, chiaro, con una grafica accattivante e che dica esattamente chi siete, cosa fate e quali sono i vostri valori. Siate sempre precisi e puliti nel definire il vostro core business… dopotutto, dichiara chi siete e di cosa vi occupate!

Vediamo ora quali sono gli step per creare una campagna social di successo.

Definire target e obiettivi

Sembrerà evidente, ma è bene ribadirlo fino allo sfinimento: qualsiasi campagna, soprattutto social, funziona se progettata attentamente. Questo vuol dire cominciare a farvi da subito una serie di domande come: a quale mercato mi rivolgo? Chi sono i miei clienti e cosa mi aspetto da loro? Gli obiettivi possono essere diversi e in questo caso si possono creare diversi piani d’azione, progettando campagne diverse per obiettivi diversi. Più gli obiettivi saranno chiari, più sarà facile raggiungerli.

Analizzare i competitor

Le domande da fare per dare vita ad una buona campagna social non finiscono così presto. Dovrete individuare i vostri comptetitor e analizzare come si comportano sui social. Fare questo vi consente di mettere a fuoco che relazioni hanno con i loro clienti e come interagiscono con essi, fornendovi spunti interessanti sulle cose che hanno funzionato e quelle che hanno toppato. 

Contenuti di qualità e personalizzazione

Come dicevamo prima, è essenziale avere una buona presenza online. Ma per raggiungere i vostri obiettivi è ancora più importante puntare sulla creazione di contenuti che facciano capire immediatamente ai clienti che si tratta di voi. Personalizzate la grafica, in modo che scrollando con un po’ di noia il news feed, le persone capiscano immediatamente che si tratta di voi. Definite il vostro tone of voice e il vostro stile comunicativo e applicatelo a tutto: dalla scelta del logo ai colori predominanti. 

Social Media content

Il blog è un altro potente alleato: pubblicate periodicamente sul vostro blog aziendale, avendo cura di diversificare i contenuti proposti, di parlare di cosa offrite, certo, ma anche di chi siete e di come ci siete arrivati. Usate consapevolmente lo storytelling: è il più antico strumento di marketing! 

Quali canali social utilizzare?

Non resta che  individuare quali sono i social più adatti al raggiungimento degli obiettivi, e quali sono i canali da utilizzare, considerando le caratteristiche delle diverse piattaforme. Per esempio, una presenza su Facebook per essere efficace va concepita a lungo termine e necessita di cura costante, è adatto sia al brand content che ai prodotti e ha un’enorme community. Mentre Twitter gode di una maggiore presenza di imprese innovative e del settore tech, ma richiede molti tweet al giorno. Oppure Instagram, che si è dimostrato efficace nel rinsaldare il legame con il brand. 

Social Media tree

Ce n’è per tutti i gusti e si può anche optare per una strategia multi-canale. 

Piano editoriale

Per creare una campagna social di successo è essenziale essere organizzati, motivo per cui dovrete creare un piano editoriale, scegliendo argomenti da pubblicare e condividere, pianificando la tipologia di contenuti da pubblicare, frequenza e orario dei post, ecc. Tenendo sempre presente le specificità di ogni social: quello che funziona su Instagram potrebbe non funzionare allo stesso modo su Facebook, ad esempio. 

Monitorare i risultati

Social Media marketing

Fatti tutti questi passi c’è da misurare l’andamento e il successo della campagna social. Un’analisi costante dei risultati ottenuti permette di avere un quadro generale sull’andamento della campagna social. Così facendo, se le cose non dovessero andare come previsto, potrete modificarla subito. Dopotutto, il bello dei social media sta nella loro immediatezza.