Cellulare alla guida? Smartphoners vi premia per non usarlo! Da oggi la Campagna su Mamacrowd

Sapevate che il 90% degli incidenti stradali è causato da cattive abitudini? Tra queste c’è l’utilizzo dello smartphone per telefonare, scrivere messaggi o usare i social network mentre si sta guidando. Proprio oggi, in commissione Trasporti della Camera la proposta di inasprire la sanzione per i trasgressori con il ritiro della patente alla prima trasgressione.
Ecco perché Smartphoners, start up innovativa da oggi in campagna su Mamacrowd, ha realizzato la prima app che incentiva il comportamento virtuoso alla guida! Come funziona? È sufficiente scaricare un’app sul proprio smartphone che controllerà se utilizzerete il vostro cellulare!
Smartphoners è in grado di capire se si fa uso del dispositivo e se il vostro stile di guida è sicuro. In che modo? Un algoritmo di data analysis sfrutta la tecnologia hardware dello smartphone come GPS e l’oscillometro del cellulare, raccogliendo dati sugli stili di guida degli utenti, distrazione, stanchezza, velocità, spazio di frenata, qualità delle strade, curvatura, orario di guida e altro.

 

Il navigatore integrato dell’app sarà lo strumento per portarvi a destinazione più velocemente e in tutta sicurezza. Gli incentivi ad utilizzare l’app? La vostra sicurezza alla guida, non certo cosa da poco… ma Smartphoners vi farà anche accumulare punti che si trasformeranno in premi come sconti su noleggio auto o scooter, corsi di guida sicura e buoni benzina.

La gamification e l’incentivo rappresentato dall’accumulo dei punti favoriscono il coinvolgimento degli utenti, che quasi inconsapevolmente” diventano dei guidatori sempre più virtuosi, attenti e sicuri alla guida. Un motivo in più per guidare senza toccare lo smartphone ed accumulare punti e chilometri!

“Gli utenti nella stragrande maggioranza dei casi non hanno la consapevolezza dei rischi derivanti dall’uso scorretto del cellulare alla guida – ci ha spiegato Olimpia Bolla, Founder di Smartphoners – ed è per questo che le numerose campagne di sensibilizzazione organizzate dal governo e da altri enti dedicati nel corso degli anni non hanno prodotto i risultati sperati (sia in Italia che in Europa). Questo nonostante le statistiche siano impietose e inconfutabili. La mission di Smartphoners è quella di ridurre il tasso di incidentalità causato dal cellulare ribaltando il paradigma fallimentare adottato sino ad ora: non più spaventare o punire ma premiare ed incentivare l’uso corretto dello smartphone al volante. 

“I dati in nostro possesso testimoniamo che la strada perseguita è quella corretta – ha continuato la CEO della startup – Con investimenti in marketing vicino allo zero e con un brand sconosciuto ai più, siamo riusciti a costruire una community di oltre 30 mila utenti e a far percorrere in sicurezza oltre 5 milioni di km generando un risparmio in termini di costi sociali allo Stato di 340 mila euro. Questi numeri testimoniano che non solo il nostro sistema premiante ed incentivante funziona, ma che è probabilmente l’unica vera soluzione a questo grave piaga sociale”.

Scopri di più sulla Campagna Crowdfunding su Mamacrowd!

Hai una startup e vorresti realizzare una Campagna di Crowdfunding ma non sai da dove partire? Possiamo aiutarti noi! Lo abbiamo già fatto, con successo, per altre Startup. Contattaci subito allo 097146611 o scrivi a info@scaicomunicazione.com  

 

 

Comments are closed.