Sabato 20 e domenica 21 giugno 2020 un grande evento torna nella città partenopea, richiamando a sé tutti gli imprenditori che hanno voglia di innovarsi e rivoluzionarsi: Expo Franchising Napoli. La situazione sempre più incerta del lavoro spinge ad essere più audaci e investire in modo innovativo. Il franchising è una delle possibili strade per dare al proprio business una nuova opportunità di espansione.

Expo Franchising Napoli è un evento dedicato al franchising, al retail, alle sue start up e agli imprenditori. Ad ospitare questo evento sarà la Mostra d’Oltremare, in Viale John Fitzgerald Kennedy n° 54. Saranno tanti gli eventi ai quali sarà possibile partecipare e gli imprenditori con i quali ci si potrà confrontare. L’ultima edizione ha visto la presenza di oltre 6.700 persone tra espositori, stakeholdes e visitatori e l’intervento di numerosi brand nazionali ed internazionali. La possibilità di incontro tra domanda ed offerta è un’occasione unica che il Sud non può perdere per ridare slancio alla sua economia.

Ma facciamo qualche domanda all’ideatore e co-organizzatore di questa Fiera, colui che crede fortemente in questa manifestazione e nei suoi benefici per l’economia del Mezzogiorno: Fabrizio Lo Russo.

Dott. Lo Russo prima di concentrarci su Expo Franchising Napoli, ci vuole parlare un po’ di lei?

Sono un giovane imprenditore napoletano, innamorato della mia città dalla quale ho ereditato la tenacia e la passione che infondo in tutto ciò che faccio. Laureato in scienze motorie e grande sportivo, ho appreso sul campo i segreti dell’imprenditoria e del franchising. Non mi piace stare fermo e mi cimento, insieme a partner di valore e ad un team valido, in nuovi progetti e nuove sfide.

Quale è stato il suo percorso professionale?

Il mio incontro con il business in franchising è avvenuto grazie a mio fratello Ernesto che vive da molti anni negli Stati Uniti e mi ha fatto conoscere Color Glo, il nostro brand in franchising. Color Glo è leader mondiale in rigenerazione di superfici in pelle e plastica, grazie a tecniche e prodotti all’avanguardia riusciamo ad eliminare danni da usura o accidentali, buchi, graffi, macchie da interni di automobili, imbarcazioni, divani, poltrone e accessori.

Abbiamo portato in Italia l’innovativo concetto di riparare senza sostituzione, nel rispetto del materiale originario. Siamo stati dei pionieri, considerando che nel 2005 i concetti di rigenerazione e recupero di bene danneggiato non era molto diffuso. Oggi possiamo contare su una rete di oltre 40 affiliati in Italia.

L’esperienza maturata con Color Glo è stata, poi, trasferita in Soluzioni Italia azienda specializzata in consulenza e sviluppo reti franchising e in Start Franchising, unico free press nazionale dedicato al franchising e all’imprenditoria. Il nostro ultimo progetto è stato la pubblicazione del libro “Franchising italiano. 50 storie di imprese che hanno fatto (im)presa in Italia e la prossima potrebbe essere la tua!”, il cui co-autore è mio fratello Roberto esperto e cultore del franchising. Insomma, sperimentiamo molto ma sempre lasciandoci ispirare dal franchising.

Quando ha iniziato a pensare ad un evento sul franchising?

Da appassionato di franchising e di business, ho sempre pensato ad un evento dedicato al settore da realizzare nel centro del Mediterraneo territorio foriero di idee, intraprendenza, start up, innovazione. Un evento del genere mancava e al momento giusto, e con i partner giusti – Progecta, da oltre vent’anni esperti nell’organizzazione di eventi fieristici -, siamo riusciti a concretizzare questa idea e a dare vita a questo meraviglioso progetto.

Questo evento può essere benefico per il Sud Italia?

Certamente, è un evento valido per il Sud Italia e per tutti color che vogliono investire in questo territorio. Come già accennato, il Sud è ricco di start up ma anche di un numero interessante di occupati nel settore franchising il che dimostra la predisposizione del territorio alla formula del franchising ma è anche testimonianza del desiderio di un lavoro indipendente che permetta la gestione del tempo e di essere artefici del proprio destino.

Per certi versi Expo Franchising Napoli è un po’ un rischio? Perché ha voluto correrlo?

Più che di rischio parlerei di scommessa. Vinta. Pianificare un evento del genere, che richiede un grande sforzo organizzativo e tanta fatica non è semplice. È stata una scommessa perché non era mai stato progettato qualcosa di simile a Napoli, un evento unico per la città e per il Sud Italia. Un po’ di scetticismo inizialmente c’era, e la strada è stata in salita, ma ci abbiamo sempre creduto e i risultati ci hanno premiato: ormai Expo è un appuntamento fisso per i tanti imprenditori, franchisor ed esperti del settore che desiderano far crescere il proprio brand e conoscere le novità del mercato.

Cosa consiglia agli imprenditori e perché dovrebbero partecipare all’Expo?

Agli imprenditori consiglio di cogliere l’opportunità che offre Expo Franchising Napoli ovvero l’incontro con interlocutori in target, siano essi potenziali franchisee, fornitori, investitori o consulenti esperti di business e franchising. È difficile trovare in un solo luogo tante possibilità di crescita del business e personale (grazie alle tante sessioni formative offerte) a 360 gradi.

Quali sono i vantaggi che può apportare il franchising a chi intende intraprendere un’attività?

Il franchising offre il vantaggio di entrare a far parte di un gruppo già consolidato, che ha sperimento un’idea di business e che offre conoscenza e know-how collaudati a tutta la propria rete di affiliati. Il franchisee, inoltre, divide con il franchisor il rischio di imprese e ha un confronto costante con gli altri affiliati della rete con cui può scambiare consigli preziosi per la gestione dei clienti, dell’attività e del business. Il franchisee ha accesso ad un bagaglio di esperienze a cui, da solo, arriverebbe dopo molti anni e molti tentativi.

I numeri parlano chiaro, le scorse edizioni dell’Expo sono state un successo. Qual è stato l’elemento chiave per conseguirlo?

Ci abbiamo creduto molto e ci siamo impegnati a realizzare un evento a cui noi stessi, come imprenditori e franchisor, saremmo stati lieti di partecipare. Abbiamo messo insieme domanda e offerta, fornitori, investitori, formatori ed esperti. Tutti accomunati da una unica passione: il franchising e l’impresa.

Se dovessimo fare dei pronostici cosa prevede per la prossima edizione dell’Expo?

Stiamo organizzando un evento sempre di più inclusivo, in cui nazionale ed internazionale si incontrano per dare origine a scambi nuovi e proficui. Un evento con al centro il business e intorno tutto ciò che può agevolarne il successo e la proliferazione sana ed etica. Una manifestazione che agevola le collaborazioni e il fare squadra.

Un’ultima domanda: perché dovremmo venire all’Expo Franchising Napoli 2020?

Perché è un’opportunità unica sia per chi vuole intraprendere un’attività in franchising e vuole avviare o approfondire le proprie conoscenze in materia e sia per chi è interessato a far crescere il proprio business e vuole instaurare collaborazioni commerciali nazionali o internazionali. E poi, semplicemente: perché no? Un weekend dedicato ad opportunità di business e di crescita fa sempre bene!

 

Scai Comunicazione è partner ufficiale dell’ Expo Franchising Napoli. Con loro abbiamo avviato un’intensa collaborazione commerciale e di comunicazione che ci porterà a condividere temi importanti come quello dell’innovazione e del business! L’appuntamento è a Napoli per il 6-7 Giugno 2020!

SCAI COMUNICAZIONE PER IL FRANCHISING