È il momento del Metaverso: questa novità potrebbe rappresentare un enorme potenziale anche per i brand. L’importante è capire cos’è e da dove iniziare. 

Con il termine Metaverso si intende qualsiasi esperienza digitale su internet che sia immersiva, tridimensionale (3D) e virtuale, cioè che non avvenga nel mondo fisico. Le esperienze presenti sul metaverso offrono l’opportunità di giocare, lavorare, incontrare altre persone o acquistare prodotti digitali e reali. 

Anche se le specifiche commerciali e tecniche variano ampiamente a seconda di chi crea il suo mondo virtuale, il Metaverso si riferisce più al concetto alla base di questi mondi ed esperienze individuali. Insieme alla consapevolezza che stiamo entrando in una dimensione decisamente più coinvolgente.

Alcune società di intrattenimento e di gioco stanno già aprendo la strada. Un esempio evidente è Fortnite, prodotto da Epic Games, che ha normalizzato il gioco e la socializzazione con le persone in ambienti virtuali. Piattaforme di gioco più recenti come Roblox, permettono di giocare in mondi immersivi realizzati, e spesso monetizzati, dagli utenti. Altre aziende, come MetaVRse e Unity, stanno producendo dei motori per accelerare lo sviluppo della creazione di contenuti AR (realtà aumentata) e VR (realtà virtuale).

Leggi anche – METAVERSO E BRAND DI MODA

Cosa rappresenta il Metaverso per le aziende

L’ambiente immersivo offerto dal Metaverso non è un’opportunità solo per il mercato B2C. Dall’addestramento dei futuri chirurghi al lancio di demo di prodotti per i dipendenti dei negozi, esistono tantissime applicazioni aziendali. Microsoft sta ad esempio posizionando i suoi servizi cloud nel Metaverso, utilizzando la sua piattaforma Mesh per consentire agli avatar e agli spazi immersivi di implementarsi agli ambienti di collaborazione come Teams. 

Per le aziende che stanno ancora aspettando il momento giusto, è importante conoscere alcuni casi studio. Alcuni marchi stanno infatti sfruttando appieno la parte ludica del Metaverso attraverso sponsorizzazioni virtuali e immersive. Nike sta già depositando i brevetti per i beni virtuali (come oggetti da collezione o sneakers) e l’opportunità di costruire ambienti online di vendita al dettaglio per la vendita.

Le applicazioni commerciali del Metaverso sono ancora più accentuate dai nuovi comportamenti che stanno sorgendo intorno all’acquisto di prodotti e servizi direttamente dai social media, noto anche come social commerce

I nuovi modelli di business, i beni virtuali – compresi i token non fungibili (NFT), creazioni uniche scambiate e garantite su una blockchain – e il commercio di beni fisici acquistati nei mondi virtuali stanno rapidamente crescendo di importanza.

Leggi anche – 10 CURIOSITÀ SUL METAVERSO

Brand nel Metaverso: i primi passi

Il Metaverso è potenzialmente la prossima modalità attraverso la quale le persone useranno internet per connettersi, comunicare e acquistare. Per un brand, stare troppo a lungo in disparte non sarà probabilmente una mossa astuta.

Ecco cosa possono fare i marchi in questo momento.

Scegliere gli obiettivi

Pensa a quanto tempo il tuo pubblico di riferimento o i potenziali clienti passano nel Metaverso e calibra la tua strategia in modo appropriato. I brand che si rivolgono ai giovani, per esempio, probabilmente non potranno stare fuori dal Metaverso per tanto tempo. 

Quali comportamenti sono di tendenza tra i tuoi consumatori attuali e potenziali? 

Cerca delle possibili applicazioni

Oltre ad analizzare ciò che stanno facendo i competitor, valuta se il Metaverso ti dà l’opportunità come azienda non solo di provare cose nuove, ma anche di accelerare il raggiungimento di obiettivi a lungo termine, come la sostenibilità. 

Quali azioni possibili nel Metaverso ti permettono di testare approcci più sostenibili per avvicinarti sempre di più ai clienti?

Pianifica l’ingresso

Chiedi al team di formulare un punto di vista su come il brand dovrebbe apparire nel Metaverso e quando potrebbe avere senso. 

Quali test potrebbe mettere in atto per permetterti di introdurre il tuo marchio nel Metaverso.

Mantieni l’equilibrio 

Se sei già dentro al Metaverso, preparati al fatto che tutti i nuovi spazi presentano rischi ed opportunità. Gestisciti di conseguenza, sapendo che potrebbe essere imprevedibile e privo di standard. Quindi, se questo è il momento giusto, è importante considerare come esserci.

 

La cosa più importante è pensare a come liberare la creatività e lo storytelling. Se la tavolozza creativa espande le sue dimensioni nel Metaverso, è necessario creare esperienze uniche in qualsiasi punto del customer journey

Dall’acquisizione alla transazione, fino al supporto clienti: tutto ha il potenziale per essere sia spettacolare che rappresentare una soluzione di continuità tra il mondo reale e quello virtuale.

HAI TROVATO QUESTO ARTICOLO INTERESSANTE?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

 
 
Iscrivendoti alla nostra newsletter dichiari di aver letto, compreso ed accettato la nostra privacy policy.
 
Puoi cancellarti o cambiare le tue preferenze in qualsiasi momento cliccando sugli appositi link nel footer delle nostre e-mail o scrivendo a info@scaicomunicazione.com