fbpx

Airlite, l’azienda italiana che ha innovato il settore del benessere abitativo con una tecnologia d’avanguardia scommette insieme a noi di Scai Comunicazione su un messaggio importante: non abbiate paura di respirare.

Airlite, la rivoluzionaria pittura per interni ed esterni che rispetta l’ambiente e purifica l’aria di casa, ha affidato a Scai Comunicazione il lancio della campagna di comunicazione digital legata alla qualità dell’aria negli spazi indoor.

In un momento come quello attuale, caratterizzato da un’emergenza sanitaria collettiva che genera incertezza e timore, lo stato di quarantena forzata nelle nostre abitazioni solleva un quesito importante: siamo sicuri che l’aria che respiriamo a casa sia meno nociva di quella esterna? Siamo certi di essere davvero al sicuro? Ed è qui che si innesca il leit motiv della campagna, complice anche una scarsa informazione sul tema.

Restare a casa

La campagna promossa da Scai Comunicazione per Airlite punta, in questo senso, a diffondere un messaggio positivo e rassicurante: è ancora possibile respirare aria pulita nei luoghi in cui siamo soliti sentirci più al sicuro, e proprio adesso che siamo invitati a trascorrere tutto il nostro tempo fra le mura di casa possiamo fare qualcosa per risolvere il problema e prenderci cura della nostra salute.

LEGGI ANCHE: Scai Comunicazione per l’Expo Franchising Napoli 2020

Il progetto di comunicazione è contraddistinto da due hashtag: #respirapulito e #nonaverpauradirespirare sono i concetti attorno ai quali si sta declinando tutta la comunicazione, sia online e che offline, realizzata attraverso il lancio congiunto di campagne di advertising sia su Google che sulla piattaforma social di Facebook e destinate all’atterraggio su tre landing page informative.

Contestualmente al lancio della campagne digital è stata anche realizzata una pianificazione media sulla stampa nazionale.

Scopri SMAC, il nostro innovativo metodo per il Social Media Management!

restare a casa

Ultimo ma non per importanza, il lavoro dell’agenzia ha ideato il Pitturometro, una guida per comprendere come funziona una pittura architettonica, come riconoscere i danni visibili e invisibili che possono rovinare le pareti e, eventualmente, peggiorare l’aria di casa, consultabile online dagli utenti per riconoscere i “sintomi” presentati e stabilire quando è arrivato il momento giusto per ridipingere casa.

SCOPRI TUTTE LE NOSTRE MIGLIORI CASE HISTORIES