Uno slogan memorabile è una componente chiave nelle strategie di branding e marketing, anche per le piccole imprese. È quindi fondamentale crearne uno che riassuma perfettamente la tua attività.

Individuare uno slogan non significa trovare una serie di parole, ma trovare quelle giuste che, una volta messe insieme, esprimono la mission del tuo marchio e rimangono nella mente di chi le legge. 

Indipendentemente dalle dimensioni, la tua azienda può trarre vantaggio da uno slogan memorabile, distinguendosi dai competitor.

Cos’è uno slogan?

Non è solo una frase originale e d’effetto: lo slogan fa parte di una strategia di marketing, insieme al logo e al nome del marchio. Potrebbero essere necessarie diverse sessioni di brainstorming e delle ricerche approfondite nel tuo mercato di riferimento per trovare quello giusto. Tuttavia, trovare una frase creativa, semplice e indimenticabile ti permetterà di essere un marchio facilmente riconoscibile.

Caratteristiche principali di uno slogan efficace

Sebbene non esistano delle regole definite per creare un claim accattivante, ci sono alcuni tratti chiave che dovrebbe assolutamente avere.

  • Brevità: i tempi di attenzione umana sono ridotti e creare uno slogan corto dà una maggiore probabilità di ricordarlo.
  • Chiarezza: ti aiuta a stabilire la tua identità di marca in modo chiaro e lineare. Pensa a ciò che vuoi che il pubblico sappia e comunicalo in modo semplice.
  • Potente: le campagne pubblicitarie utilizzano un linguaggio attivo per indirizzare i potenziali consumatori verso un particolare obiettivo. Assicurati che la frase invogli il tuo pubblico ad agire.
  • Memorabile: utilizza una miscela di parole potenti e un messaggio conciso per creare un’impressione duratura.

Leggi anche – 20 SLOGAN CHE HANNO FATTO LA STORIA DELLA PUBBLICITÀ

Come creare uno slogan d’effetto

Ma come si sviluppa uno slogan vincente? Ecco alcune semplici strategie per crearne uno.

Decidi cosa vuoi dire

Rispondi ad alcune domande di base su cosa vuoi ottenere con il tuo slogan. Quali vantaggi offre il tuo prodotto? Perché è superiore agli altri? Chi è il tuo pubblico di destinazione e in che modo soddisfi le sue esigenze? Considera cosa vuoi comunicare in merito al tuo prodotto o alla tua attività. 

Mantieni la semplicità 

Potresti avere molto da dire, ma è meglio mantenere il tuo messaggio chiaro e sintetico. Vendi prodotti per capelli? Il tuo slogan potrebbe concentrarsi su come dei bei capelli possono far sentire le persone più felici o perché il tuo prodotto vale.

Stabilisci il tone of voice della tua azienda 

Pensa al tono di voce del tuo brand quando crei il tuo slogan. È divertente? È emotivo? Aderire ad un tono specifico aiuterà il tuo marchio a rimanere coerente e parlare in modo efficace al tuo target.

Pensa al tuo slogan 

Una volta stabilito cosa vuoi dire e come vuoi dirlo, inizia a fare brainstorming. Annota tutte le tue idee, anche quelle che ritieni cattive. Ricorda che gli slogan migliori variano dalle 6 alle 10 parole. 

Parla di emozioni

Gli slogan inducono emozioni nel pubblico. È proprio questo che ti fa entrare in contatto con le persone e ti rende memorabile.

Leggi anche – LE FIGURE RETORICHE PIÙ UTILIZZATE NELLA PUBBLICITÀ

4 modi per creare uno slogan vincente

Esistono diversi modi per far rimanere il tuo slogan nella mente del consumatore: tra questi troviamo rima e allitterazione, doppio senso, ripetizione e contrari.

Rime e allitterazioni

Una rima è una ripetizione di suoni, di solito vocali, che sono simili in due o più parole. Un esempio è “Crudo o cotto? Granbiscotto”. L’allitterazione, invece, prevede la ripetizione di un suono o di una serie di suoni che a livello acustico sono uguali o simili. Ad esempio “Ceres c’è”.

Ecco una serie di slogan famosi che usano la rima e l’allitterazione:

  • Ava, come lava (Detersivo)
  • Roventa, per chi non si accontenta (Aspirapolvere)
  • Se c’è il limone è Limoncè (Limocello)
  • Goditi un Togo (Biscotto)

Doppio senso

Si tratta di una frase che puoi interpretare in due modi. Tipicamente, una delle interpretazioni è ovvia, mentre l’altra è più sottile. 

Esempi di slogan con doppio senso includono:

  • Metti un tigre nel motore (Esso, carburanti)
  • Chi mi ama mi segua. (Pantaloni Jesus jeans)

Ripetizione

Gli slogan ripetuti ribadiscono una parola o un concetto. Un esempio: Più lo mandi giù, più ti tira su (Lavazza, caffè).

Contrari

In questo tipo di slogan vi è un accostamento di due parole o di due frasi che esprimono pensieri di significato opposto o fortemente divergente: “Un caldo inverno” (Singapore Airlines, linee aeree).

 

Adesso che abbiamo approfondito meglio come creare slogan vincenti, mentre cerchi di sviluppare il tuo, prenditi del tempo per lavorare con un mix di creatività, capacità di persuasione e umorismo.

HAI TROVATO QUESTO ARTICOLO INTERESSANTE?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

 
 
Iscrivendoti alla nostra newsletter dichiari di aver letto, compreso ed accettato la nostra privacy policy.
 
Puoi cancellarti o cambiare le tue preferenze in qualsiasi momento cliccando sugli appositi link nel footer delle nostre e-mail o scrivendo a info@scaicomunicazione.com