Abbiamo intervistato Andrea Pietrini, Chairman di yourGROUP, la prima società italiana di advisory operativa C-Level che ha introdotto nel nostro Paese il concetto di Fractional Executive.

Insieme abbiamo parlato di “Running“, la prima maratona online no stop che si è svolta in diretta sui canali social grazie all’innovativa piattaforma Remo.co.  Un evento virtuale interamente rivolto al mondo dell’imprenditoria per parlare dei temi e degli scenari legati alla ripartenza delle aziende nella fase del post Covid-19.

I Fractional Executive di yourGROUP sono professionisti di grande competenza ed esperienza, ma con un approccio piuttosto tradizionale. Come mai avete deciso di organizzare un evento interamente online?

Beh, innanzitutto tutto si può dire di yourGROUP, meno che abbia un approccio tradizionale. In primis perché ha introdotto e codificato in Italia un modello piuttosto innovativo, quello del Fractional Executive, uscendo completamente, anche come modalità organizzativa, dagli schemi tradizionali. Dall’altro perché ha una fortissima componente digitale (circa 40 partner) che lo porta ad essere ancor più innovativo e orientato al futuro.

L’evento online è stata, come sempre, una risposta anticipatoria di tempi da parte del Gruppo. Noi organizziamo periodicamente apprezzati e partecipati eventi dal vivo per nostri clienti o dei nostri partner su tutti i vertical del Gruppo, ma, visto che per un po’ non li avremmo potuti svolgere, abbiamo pensato velocemente di ripensarli in maniera digitale, cosa che peraltro presto dovranno fare anche tante altre aziende. Siamo stati solo dei precursori.

LEGGI ANCHE: Organizzi eventi? Ecco come passare da un evento fisico ad un evento online

Cosa chiedono oggi le imprese ai loro manager e consulenti per affrontare questa situazione emergenziale?

Credo che l’azienda in questo momento abbiano bisogno di 3 cose dai loro manager e consulenti: concretezza, nervi saldi e competenze ancora più forti. È una situazione che va affrontata con lucidità e anche in maniera nuova pensando a vie non convenzionali, in fondo come un po’ queste evento online.

Si devono intraprendere strade non battute, ma lo si deve fare con una chiara visione strategica e finanziaria e con una forte attenzione alle risorse umane, che in questo momento sono al centro della crisi.

Running yourGROUP si è svolto su una piattaforma appositamente ideata per la realizzazione di eventi virtuali, che feedback ha
ricevuto in proposito?

Running è stato un bellissimo evento. Direi entusiasmante! La piattaforma he funzionato molto bene. Abbiamo avuto centinaia di partecipanti e migliaia di contatti. I feedback sono stati tutti estremamente positivi, sia da chi ha parlato, sia da chi ha ascoltato.

Particolarmente interessante anche la possibilità fare networking virtuale. Un tema molto nuovo che tutti hanno particolarmente apprezzato e che apre nuove opportunità anche per quando usciremo dalla quarantena.

LEGGI ANCHE: Guida completa agli eventi online

Un format molto innovativo con oltre 25 contributi, che si sono susseguiti per oltre 10 ore di diretta. È piaciuto? Crede che sia stato di interesse per i partecipanti? 

Come dicevo, è piaciuto moltissimo. Abbiamo peraltro già ricevuto tantissimi apprezzamenti da parte di nostri clienti e già due organizzazioni amiche che vorrebbero una cosa simile.

Perché avete scelto di chiamarlo “Running”? In un tempo in cui tutti ci impongono di rallentare voi di yourGROUP volete correre?

Lo abbiamo chiamato “Running” un po’ per il contrasto con il fatto che siamo tutti a casa, un po’ perché yourGROUP, da quando è stata fondato, non ha mai smesso di correre. Abbiamo avuto un tasso medio di crescita annuo, su progetti gestiti, di quasi il 100% e vogliamo mantenere questa velocità, quindi corriamo!

LEGGI ANCHE: Le nuove frontiere della Formazione si fanno in 3D

Quando è stato proposto a voi di yourGROUP di realizzare un evento online, come avete accolto questo spunto? Ci sono state perplessità iniziali? Come le avete superate?

Devo essere sincero, all’inizio ero un po’ preoccupato, ma più che per la formula, per uno strumento che mi sembrava complesso perché temevo potesse avere problemi di tipo tecnico. Invece la piattaforma ha funzionato molto bene: il ritmo è stato molto fluido e lo strumento digitale ha reso tutto più efficace ed essenziale.

Sicuramente abbiamo avuto un ottimo supporto esterno ed è bastato un piccolo training a tutti i relatori il giorno prima. Le cose sono andate avanti in maniera spedita rispettando i tempi e il programma. Paradossalmente molto più efficace di un evento dal vivo!

Scai Comunicazione sviluppa format per eventi online utilizzando piattaforme esistenti o creando progetti ad hoc che integrano tecnologia, IoT, realtà virtuale e aumentata, 3D.