fbpx

SEO Tester Online è tra gli sponsor di Display, il format innovativo di Scai Comunicazione dedicato ai temi più attuali del marketing, della comunicazione, del business e dell’innovazione.

Abbiamo intervistato Giancarlo Sciuto, CMO & Co-founder di SEO Tester Online, la web marketing platform scelta ogni anno da oltre 500mila professionisti e aziende in 45 paesi del mondo per monitorare, ottimizzare e migliorare la visibilità organica del proprio sito web o di quello dei propri clienti sui principali motori di ricerca come Google, Youtube e Amazon.

Ci racconti in breve di cosa si occupa Seo Tester Online?

SEO Tester Online (“STO” per gli amici) è una piattaforma all-in-one per il search engine marketing che aiuta ogni anno oltre 500.000 professionisti tra e-commerce, marketer, copywriter, consulenti SEO, web agency e imprese di ogni dimensione (dal piccolo studio fotografico in provincia alle enterprise come Telecom Italia) ad analizzare, ottimizzare e monitorare il proprio sito web o quello dei propri clienti sui motori di ricerca. La piattaforma permette di lavorare sul posizionamento grazie ad una serie di strumenti integrati, potenti ma semplici da utilizzare, che permettono di agire sugli aspetti tecnici di un sito web, sull’analisi dei competitor, la ricerca delle migliori parole chiave, la scrittura di articoli in ottica SEO e tanto altro ancora.

Come è nata la vostra startup? 

È nato tutto nel 2016 quando Vittorio Urzì, il nostro CEO, ha deciso di lanciare un primo strumento che automaticamente analizzava una pagina web e generava un report SEO con tanto di consigli per risolvere i problemi riscontrati. In pochi giorni dal lancio online, tramite il passaparola, ne parlava Tiscali Innovazione e Marco Montemagno e abbiamo avuto un boom di utenti ed un riscontro positivo da parte di chi aveva utilizzato il software. Ci siamo guardati in faccia ed abbiamo capito che avevamo un’opportunità per lanciare la nostra startup.

Abbiamo studiato un modello di business, strutturato la visione di una vera e propria piattaforma SEO e dopo aver vinto un grant d’impresa di 40.000€ da parte di TIM WCAP (l’acceleratore d’Impresa di Telecom Italia), abbiamo fondato la nostra prima srl. Avevamo 25 anni e qualche mese dopo abbiamo lasciato i nostri lavori per dedicarci a tempo pieno al nostro progetto d’impresa. Da quel momento è passato qualche anno, ma oggi abbiamo un team di 10 persone che da Catania esporta tecnologia e innovazione in tutto il mondo e questo ci rende davvero orgogliosi.

LEGGI ANCHE – Scai Comunicazione investe in SEO Tester Online

Oggi molti parlano di SEO per far decollare il business ma in quanti sanno davvero usare questo sistema?

Quello della SEO è un tema molto dibattuto: ogni anno qualcuno la dà per morta, ma fortunatamente ogni anno aiuta ancora milioni di aziende a raggiungere risultati incredibili. Ha un paio di pecche però. Si tratta di una materia molto trasversale e a tratti tecnica, il che la rende un po’ ostica da affrontare per chi non è un professionista del digitale e, solitamente, genera risultati meno immediati rispetto all’advertising. Diciamo che è un investimento di medio periodo in azienda e che troppo spesso quando pensano al marketing digitale le aziende pretendono risultati “qui e subito”. Per fare SEO bisogna studiare molto o affidarsi a professionisti qualificati, utilizzare gli strumenti giusti ed avere un po’ di pazienza. Se si lavora bene, però, i risultati arrivano e ripagano gli sforzi alla grande.

Che significa avere un buon posizionamento SEO?

Noi cerchiamo di portare avanti il concetto del “fare SEO per fare business“. Essere in prima posizione per parole chiave che non ci permettono di intercettare il nostro target, non significa avere un buon posizionamento. Averlo significa generare risultati di business, qualunque essi siano. Significa avere delle pagine che si classificano tra le prime posizioni sui motori di ricerca per parole chiave di pertinenza per il nostro business, focalizzate sui nostri obiettivi e ricercate da un target quanto più in linea possibile con il nostro cliente/utente tipo. Potrete dire di avere un buon posizionamento quando starete generando valore per il vostro business; la misura di questo valore sono la brand awareness e il ROI.

Dalla Sicilia alla conquista del mondo: oggi SEO Tester Online supporta ogni anno oltre 500 mila professionisti e aziende in 45 paesi nel mondo a fare business su Google, YouTube, Amazon. Come ci siete riusciti?

Sarà banale da dire ma… Soprattutto con la SEO! Questo è il genere di risultati incredibili di cui vi parlavo prima.
Ogni giorno nuovi professionisti da tutto il mondo scoprono i nostri servizi, li provano, li usano e raggiungono nuovi clienti facendo crescere anche loro il proprio business. Alcuni ci ringraziano e ci danno la carica per fare ancora meglio. È un circolo virtuoso che amiamo.

Poi ovviamente ci sono altre attività come l’advertising, le partnership e tutte le classiche leve del marketing mix. Una startup cerca di sfruttarle tutte al meglio, spesso cercando di contenere il budget al massimo, ed è per questo che la SEO ci è stata di grande aiuto, perché ci ha permesso di generare un’enorme quantità di valore senza dover continuamente destinare un budget media per questa attività.

LEGGI ANCHE – Seo Tester Online: la startup catanese conquista l’estero

Tra i vostri successi c’è anche un round di 200k arrivato in seguito ad una campagna di equity crowdfunding chiusa circa un anno fa. Come state affrontando il post campagna in termini finanziari e di gestione dei nuovi soci?

Prima di tutto lasciatemi dire che si è trattata di un’esperienza fantastica, che ci ha fatto crescere moltissimo su tutti i fronti. Oggi stiamo utilizzando quei fondi per potenziare ancora la piattaforma e ricercare il così detto “product-market fit” della nostra startup, la chiave di volta per passare ad un processo di scaling che porta alla famigerata curva di crescita a forma di “hockey stick”.

Con i nostri soci, più di 100 in tutta Italia, abbiamo un rapporto ottimo. Con alcuni abbiamo scambi più intensi e abbiamo addirittura intrapreso delle nuove collaborazioni, altri erano già clienti o partner con i quali stiamo consolidando i nostri rapporti ed altri ancora sono collaboratori che ci aiutano tutti i giorni a sviluppare SEO Tester Online.

A cadenza trimestrale inviamo a tutti un report sullo sviluppo del nostro business, sulle attività svolte e tutti i traguardi raggiunti, da quelli più piccoli a quelli più grandi. È anche per noi un momento per dare ordine e celebrare le centinaia di cose che facciamo e di cui ormai quasi non ci rendiamo conto. Cerchiamo di tenerli informati perché hanno riposto, oltre che i loro capitali, anche la loro fiducia nel nostro progetto d’impresa e crediamo che la comunicazione in questi casi sia una parte fondamentale del processo.

Che opportunità hanno le aziende che scelgono i vostri servizi?

Con SEO Tester Online cerchiamo di rendere la SEO un po’ più semplice e accessibile senza rinunciare alla potenza. Con qualche semplice clic è possibile analizzare un sito web con un migliaio di pagine in un paio di minuti, trovare dati tra 1.4 miliardi di parole chiave in 36 paesi e monitorare il proprio posizionamento su 4 tra i più importanti motori di ricerca (Google, Yahoo!, Bing e Yandex), il tutto accompagnato da un’assistenza sempre tempestiva e al top. A livello tecnologico in Italia siamo i soli ad offrire strumenti che permettono tutto questo, mentre a livello internazionale abbiamo sia qualche vantaggio tecnologico, ma soprattutto un bel vantaggio in termini di pricing.

E veniamo ad un classico: progetti per il futuro di SEO Tester?

Bella domanda, anche perché in una startup tutto può cambiare (e spesso cambia) ogni 6 mesi. Diciamo che per il futuro prossimo stiamo lavorando su tre fronti: sviluppare alcune nuove funzionalità in piattaforma legate soprattutto alla collaborazione, per renderla ancora più potente e versatile (trovate la nostra roadomap pubblica qui), lanciare il nostro primo Partner Program per aiutare marketer, copywriter e web agency nel processo di crescita del loro business sfruttando la SEO per acquisire nuovi clienti (a proposito, per restare aggiornati potete registrarvi a questo link) e una nuova raccolta di capitali, che speriamo di concretizzare entro la fine del 2021. Insomma, non ci mancherà il da fare!